martedì 13 dicembre 2011

EHILA' BEPPE!

  

Se devo essere onesto, questa storia non la posso mettere tra le testimonianze ufficiali, perché per ora non ho ancora riscontri clinici, come analisi del sangue o esami di altro tipo. Però mi è piaciuta troppo e non ho resistito a condividerla con voi. Anche perché, a pensarci bene, la mia intervista sul sito di Grillo è apparsa il 1° ottobre, appena 2 mesi e mezzo fa, e per i miracoli ci stiamo ancora organizzando :-) Ma non pensiate che manchi molto alle prime testimonianze arricchite da succulente prove. Per ora godiamoci questa esplosione di gioia, che mi ha investito con tutta la sua energia. Che bello!!!
Noterete degli spunti molto interessanti, come la classica paura che questa alimentazione sia troppo complicata,  la solita tentazione del "fai da te" che crea solo problemi, la vera e propria esplosione di salute già dopo un mese dall'inizio e la ritrosia di chi vi sta intorno all'idea di dover fare quei tremendi sacrifici (ma quali?!) per stare bene. Per loro l'idea di diminuire drasticamente il pane, la pasta, e tutti i cereali in genere, è allucinante, ma non hanno neanche la più pallida idea di quante altre cose buone mangeranno.....
Buona lettura!
Leo.
Ah, dimenticavo. Abbiate pazienza per la formattazione dei caratteri, ma con il copia e incolla ho fatto un po' di confusione ed ero troppo stanco per rimettere tutto in ordine :-)

2 ottobre 2011
ciao, sono beppe volevo farti i complimenti per i risultati ottenuti e per la perseveranza che dimostri , il tuo ragionamento che ho letto tramite il blog di grillo è ottimo, io non ho malattie con cui combattere pero' soffro di allergia e insieme a mia moglie le abbiamo provate tutte, chissa' forse questa ..  il medico a zona va bene anche per allergie? ho provato a cercare i libri che menzioni ma li ho trovati solo in inglese, sai se c'è qualcosa in italiano? se riesci a rispondermi te ne sarei grato 
grazie beppe
 
3 ottobre
Ciao Beppe,
hai ragione, i libri migliori sono in inglese! MA trovi moltissimo di Barry Sears in italiano, ormai è un best seller. Poi ti consiglio Robb Wolf e Michael Pollan, quest'ultimo è un giornalista americano è ha fatto un'analisi molto interessante del ciclo alimentare. Per le allergie, posso solo dirti che il tuo sistema immunitario reagisce a qualcosa che lo infastidisce. Fosse anche il classico polline, questa reazione diventa spropositata nel momento in cui abbiamo uno stato infiammatorio latente e cronico dovuto alla cattiva alimentazione. Per cui, sicuramente ti aiuterà.
Non perdere mai la speranza!!!
Un abbraccio, Leo.
 
Grazie mille, adesso mi informo, inizio la dieta a zona e ti faccio sapere.
beppe
 
Ok Beppe,
solo una preghiera, non seguire alcun metodo "fai da te"! Ok qualche esperimento, giusto per capire, ma se decidi di intraprendere questa strada rivolgiti a un serio professionista nel campo medico.
Un abbraccio, Leo.

4 ottobre
Ciao, io pensavo che leggendo il libro potevo trovare delle tabelle per stabilire che tipo di alimentazione dovrei seguire, invece dalle tue parole mi sembra di capire che dovrei farmi seguire da un medico che usa questo tipo di dieta giusto? eppure ho trovato dei blog in cui si parla di zona e mi sembra che facciano tutto da soli... anche perchè io vivo in un paesino e trovare un professionista in questo campo mi sembra davvero difficile.
scusa il disturbo grazie del tuo tempo,
beppe
 
5 ottobre
Allora Beppe,
tanti fanno come dici tu. Proprio ieri sera ero a cena con un amico che ha iniziato la Zona quando l'ho iniziata io. Lui con il "fai da te", io seguito da un medico. Inutile dirti la differenza dei risultati. Così si è deciso di andare dal medico insieme alla moglie. Se non la segui nel modo corretti funziona a metà e dopo un po' ti stufi. Uomo avvisato, mezzo salvato.
Leo
 
Giusto ragionamento, ti aggiornero'
beppe
 
10 ottobre
Ciao Leonardo, ti chiedo scusa se ti disturbo ancora, sai che ho cercato in internet e non riesco a trovare un esperto in dieta a zona nelle mie vicinanze? volevo chiederti visto che sei un po' nel giro se conosci qualcuno, spero di non disturbarti piu'
grazie ancora
beppe
 
11 ottobre
Ciao Beppe,
non ho una lista di medici in Italia, ma il mio non è poi così distante da te ed è l'unico di cui mi fidi ciecamente. Io ci andavo partendo da Roma!
Ti lascio volentieri il riferimento.
OMISSIS... Salutamelo se lo vedi.
Ti chiedo solo una cortesia, se decidi di intraprendere questa strada, tienimi aggiornato, ci tengo a sapere come va. Anche perché vorrei pubblicare, pure se in forma anonima, i risultati che si ottengono.
Non perdere mai la speranza!!!
Un abbraccio, Leo.

Ciao Leo, ti ringrazio tantissimo della tua disponibilita', ti terro' aggiornato sta tranquillo, per motivi personali prima di novembre non posso fare nulla quindi se non mi senti per un po' non temere .
grazie tante
beppe
 
21 ottobre
Ciao Leo, oggi ho parlato col dottore e gli ho mandato i tuoi saluti, ho scambiato solo due parole ma mi ha davvero fatto un'ottima impressione, ho finito di leggere il libro di Sears e gli argomenti sono logici e convincenti, se tutto va bene faro' un incontro i primi di novembre e iniziero' la dieta, il dottore mi ha detto che grazie alla tua testimonianza sta ricevendo chiamate da tutt'italia, spero di riuscire ad attenermi al regime alimentare che la dieta impone cosi' a prima vista mi sembra un po' complicato ma forse è solo un'impressione, ti aggiornero'
grazie ancora
beppe
 
23 ottobre
Grande Beppe!
Aspetto tue notizie. Si, farai un po' a cazzotti le prime settimane, ma prima abbandoni i vecchi schemi e prima ti troverai bene. Prendila come una rieducazione alimentare.
 
 
15 novembre 
ciao Leonardo oggi ho conosciuto il dottore, che tipo. da domani cominciamo io e mia moglie.... ti faro' sapere.
grazie 
beppe
 
13 dicembre
Ciao Leonardo, oggi sono stato dal dottore è passato un mese dall'inizio della zona e ti dico
GRAZIE MILLE DI CUORE 
ho perso 6,5 kg di grasso ho messo su 0,5 kg di muscoli e mi mancano due kg al peso ottimale, dormo da re, non sono mai stanco, faccio mille cose, mi alzo senza nessun senso di sonnolenza, ho risolto i miei dolori ai gomiti e alla schiena, faccio le scale di corsa, ho le unghie piu' forti, mi sento leggero come 20 anni fa, e sto BENE  tutto  GRAZIE A TE, leggo tutti i tuoi post che trovo interessanti e divertenti....
il prossimo controllo l'ho posticipato di due mesi perchè è un periodo che siamo un po' tirati  pero' ho naturalmente tutta l'intenzione di continuare, cosi' come mia moglie che è felice di essersi fatta coinvolgere. ho provato a diffondere la notizia come dicevi tu, ma la maggioranza non si rende conto di quanto una giusta alimentazione possa fare, quasi tutti la scambiano per una dieta dimagrante e nulla piu', comunque chi mi vede e mi chiede cosa ho fatto per essere migliorato cosi' dopo la spiegazione rimane allibito, sembra pero' che trovino impossibile fare lo stesso come se fosse un impegno enorme fuori dalla loro portata. mi piacerebbe incontrarti per stringerti la mano, per poter almeno in parte ricambiare il dono che mi hai fatto sai?
se ti fa piacere ti informero' di sviluppi futuri.
CON INFINITA GRATITUDINE ..
beppe 

6 commenti:

  1. Bello! Ne vengo oggi dalla seconda "lezione" dal nostro amico Doc.

    Molto, molto interessante..... lui confermo che è un grande.... tra parentesi, lui non solo è il miglior medico zonista in italia ma persino nel mondo, Barry Sears lo ha definito il suo miglior collaboratore e il numero uno come zonista in circolazione (mi sono anche informato). Occhio perchè in Italia ci sono tanti finti zonisti, che danno delle indicazioni alimentari errate, non conformi al messaggio originale di Sears.

    Fatevi dare il nome e i riferimenti del Doc. scrivendo personalmente a Leonardo :)

    Se ci aggiungete che è una gran persona, vi dico solo di correre da lui e iniziare appena potete. Ciao!!

    RispondiElimina
  2. Ciao g,
    per favore scrivimi un'email rubini.leonardo@gmail.com
    Ho dovuto eliminare il tuo messaggio qui. Ti aspetto, Leo.

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti, mi chiamo Giuseppe, ho 54 anni e posto queste brevi note per un modesto contributo sull’ esperienza personale che sto facendo da quando pratico la dieta a zona. Il tutto ha avuto inizio con il video postato da Leonardo nell’ottobre scorso, del quale mi colpì l’entusiasmo che trapelava per i risultati raggiunti; un’ aspettativa a me nota. Ho sofferto per circa 8 anni di rettocolite ulcerosa sino a quando per via dell’ inefficacia delle terapia e l’estesa infiammazione del colon si è reso necessario l’interveto chirurgico di asportazione totale del suddetto; questo avveniva nel 2004 ed in questi anni, pur non avendo più perdite ematiche, il numero delle scariche giornaliere è rimasto consistente con evidente ripercussioni sulla qualità della vita. Sia durante gli anni della patologia, ma anche successivamente, alle mie domande sull’alimentazione (qualità e quantità) ho sempre avuto dai gastroenterologi risposte evasive nella migliore dell’ ipotesi; mi sono incuriosito a questo approccio che cerca un rapporto più scientifico alla nutrizione. Dopo circa 40 gg di dieta, mi ritrovo piacevolmente soddisfatto di alcuni risultati; innanzitutto un miglioramento a livello energetico, quella voglia di fare che magari certe pesantezze culinarie ti toglievano; un calo di peso corporeo che non guasta (da 85 a 81 kg) ed una lieve riduzione di scariche giornaliere; il tutto senza mai essere particolarmente affamato, anzi. Ho seguito la dieta affidandomi ai consigli di un buon nutrizionista che mi ha inserito in un gruppo di persone che condividono tra loro la stessa patologia (senza l’intervento chirurgico) e tutti hanno riscontrato una remissione dell’ infiammazione; in cuor mio mi auguro, con il passare del tempo, oltre che di godere dei benefici suddetti, di avere una maggior sensibile riduzione del numero delle scariche.
    Ringrazio per l’attenzione e ne approfitto per augurare un sereno 2012
    Giuseppe

    RispondiElimina
  4. Ehila` Beppe!!! Che bello leggere queste parole. Grazie Leo!
    Ragazzi! Ma in che lingua c'e` dda dire che ci siamo fatti prendere per i fondelli per anni!!! Comunque, attendo la famosa "visita" il 9 gennaio. Nel frattempo, rettocolitica anche io da 15 anni (!!!) e` da quasi 2 mesi che seguo la "dieta a basso indice glicemico" (non posso fare la zona con l'olio di pesce perche` aspetto la visita) a mezza via tra la zona e la paleo (mi sono letta i libri e continuo a studiare). Indovinate: pochissime volte sanguino e non ho problemi nonostante, per un lievissimo problemino intercorso, stia prendendo ben 4 antibiotici diversi.
    Non perdiamo mai la speranza!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Gioia, Ciao Beppe, Ciao Leonardo!!
    Anch’io rettocolitico da un anno, seguo questo blog praticamente da quando è apparso: grazie Leonardooo!
    Eliminati i carboidrati ad alta densità, via anche i latticini, (quasi) via i legumi, e nonostante l’olio di pesce a minime dosi… voilà … colite fulminata del tutto in meno di un mese!
    Mangio di gusto, mantengo i chili persi, e mi sento infinitamente meglio!
    NB : la mia diagnosi (per ora) è quella di una forma lieve di proctosigmoidite cronica e in ogni caso continuo a prendere 500 mg di mesalazina al giorno.
    Qualcuno potrà obbiettare che questa sia situazione “anededdotica” e non spiega nulla. Può darsi.
    Lo dicevano anche a Barry Marshall e Robin Warren quando per caso scoprirono l’Helicobacter pylori (leggetevi la storia di due uomini straordinari e dell’ottusità dei loro colleghi… un meraviglioso esempio di arroganza umana)
    In tutti questi mesi dopo la diagnosi ho preso scrupolosamente nota di tutti i sintomi su un apposito diario alimentare. Per ora i dati sono più che evidenti: senza questa dieta la mesalazina sembra avere un effetto valido ma piuttosto blando…
    Anche a me era stato detto “mangia quello che vuoi”. Meno male che non sto seguendo il consiglio!
    Vi terrò informati del prossimo ciclo di esami medici che farò a breve (speriamo in bene…)
    Non perdete mai la speranza!!

    RispondiElimina
  6. Ciao rettocolitico anonimo :-),
    se hai voglia scrivimi via email, sto facendo una fatica assurda a tenere in ordine tutte le vostre straordinarie storie che mi state raccontando da quando ho aperto il blog. Aiutatemiiiiiiii eheheheh
    Tienimi aggiornato rubini.leonardo@gmail.com
    Un abbraccio, Leo.

    RispondiElimina

Verranno esclusi tutti i commenti off-topic, volgari e privi del rispetto necessario per un sereno confronto sul tema discusso. Chiedo un po' di pazienza per la loro pubblicazione, dato che li modero personalmente e non sono sempre davanti al pc.