lunedì 31 marzo 2014

Un passo importante nella mia vita


Sono felice come un bambino e mi sento emozionato per la decisione che ho preso. La mia candidatura alle Europee 2014 con Il M5S significa molto per me e, permettetemelo, potrebbe essere importante per tutti. Vorrei continuare il mio lavoro proprio lì dove vengono prese decisioni importanti, sempre insieme a voi, come ho fatto finora.
Ormai mi conoscete e sapete per cosa lotto e in cosa credo, quindi vi lascio al mio video di presentazione e vi sarò davvero grato se vorrete commentarlo direttamente su YouTube e condividerlo il più possibile con i vostri contatti.
In questa prima fase ci sarà una preselezione di quelli che saranno poi i candidati alle elezioni europee, per cui mi potrà votare solo chi è già iscritto al M5S e ha la residenza nel Lazio. Per questo, è importante che condividiate il più possibile la mia candidatura, se avete fiducia in me e nelle battaglie che porto avanti da anni.
Comunque andrà, sarà un successo, perché il fine ultimo è quello di divulgare certi concetti e più persone ne saranno informate, meglio sarà. Se poi dovessi addirittura essere eletto, allora la sinergia con il MoVimento sarà esplosiva! In fondo, tutto è nato dalla pubblicazione di una mia intervista sul blog di Beppe Grillo e il mio incontro con Gianroberto Casaleggio fu tanto cordiale quanto costruttivo. Se non fosse stato per loro, probabilmente non mi avreste conosciuto e io non avrei potuto aiutarvi così come sto facendo adesso. Infine, personalmente mi sono sempre rispecchiato nelle battaglie di questo MoVimento di cittadini onesti e nella volontà di attuare un cambio culturale oramai inevitabile.

Un abbraccio, Leo.

5 commenti:

  1. sergio malpiedi31 marzo 2014 10:41

    Ciao Leonardo.
    Non condivido molto questa tua scelta. Premetto che è del tutto legittima e personale ma c'è sempre una questione di opportunità.
    A me personalmente non piace l'idea (ma magari sbaglio) di utilizzare il successo di questo blog per consenso politico. Io sono molto vicino al movimento 5 stelle e alle idee che porta avanti ma l'idea che mi sono fatto di questo blog è di uno strumento lontano da tutti i condizionamenti e da tute le ideologie se non quello di aiutare le persone. Te lo dice che come me è stato aiutato tantissimo da te e dalla tua battaglia.
    Magari la tua candidatura non doveva passare per questo strumento.
    Spero avrai capito le mie ragioni.
    Un grosso in bocca al lupo.
    Ciao
    Sergio

    RispondiElimina
  2. LeonardoRubini31 marzo 2014 10:56

    Caro Sergio,
    un blog è per definizione uno strumento col quale una persona ha la possibilità di esprimersi. È nato come diario online. Vi ho raccontato (quasi) tutto di me. Quando stavo male, quando stavo bene, i miei viaggi, le mie ricerche, ecc. Vuoi che non condividessi con tutti anche questo passo? Impensabile. Mi dispiace se ti sei fatto l'idea che uso il successo del blog a fini elettorali. È un concetto abbastanza triste da esprimere a una persona che si è sempre spesa per gli altri, senza chiedere nulla in cambio. Pensa che ero sul punto di fondare un'associazione per poter aiutare meglio gli altri, visto che da solo sono limitato, solo che ho dovuto bloccare tutto in attesa delle elezioni. In quel caso, mi avresti accusato di usare il blog per raccogliere i fondi?! La tua confusione è nel fatto che vedi il blog come un'entità a sé stante, mentre è un tutt'uno con me. E dove vado io, inevitabilmente va lui. Aggiungo che se il 90% di voi oggi mi conosce è grazie al blog di Grillo, che mi ha dato popolarità a suo tempo, della quale ho fatto tesoro.
    Purtroppo ti è sfuggito un particolare importante: la mia candidatura è la perfetta continuazione di quello che ho fatto finora per me e per gli altri. Andare in Europa significherebbe la possibilità di contribuire ancora di più alle battaglie che porto avanti da anni e che avrebbero un risvolto positivo per tutti.
    Siate più costruttivi e propositivi, e non cercate di affievolire l'entusiasmo negli altri perché la vostra visione della vita si limita a "o fai il blogger o fai il candidato". Io faccio mille cose, ho molti interessi e mi sembra logico che il mio blog li rispecchi. Non sono un giornalista RAI che ha usato il TG delle 20 per annunciare la sua candidatura. Spero sia chiara la difderenza.

    RispondiElimina
  3. Ciao Leonardo,
    voglio dirti che mi fa piacere la tua candidatura e condivido l'idea che bisogna lottare e farsi largo per far valere le proprie idee. A dire il vero, un po di tempo fa, ho pensato di chiederti se avevi mai pensato di impegnarti in politica. Questo perché sei una persona preparata nel tuo campo e perché sei stato in grado, a differenza di molti altri (me compreso), di dare una voce alle tue ricerche ed alle tue esperienze che immagino abbiano aiutato molte persone. Non si può vedere tutto come una strumentalizzazione e non si può pensare che si risolvano i problemi se non si prova ad entrare dove le decisioni si prendono. Molte persone valide preferiscono rimanere fuori dalla politica anche perché ultimamente siamo abituati a considerarla alquanto squallida (per non dire peggio), con il risultato però che a prendere le decisioni ci si trovano persone del tutto incompetenti o ancora peggio in malafede. Tu sei una persona che ha vissuto sulla propria pelle, come molti frequentatori del blog, l'attuale approccio dei medici e della sanità ai nostri problemi di salute e ti sei impegnato affinché le cose possano cambiare. Se hai posti di comando ci fossero persone come te sono sicuro che si sarebbe fatto molto di piu per tutelare la salute dei cittadini. Purtroppo oggi veniamo visti come numeri, costi e profitti e questo è veramente una cosa paradossale, visto che la moneta è stata inventata esclusivamente per comodità e non per prendere il sopravvento sulla vita. Io non risiedo nella regione Lazio, per cui in questa fase non potrò darti nessun aiuto, se non in evento o incontri se desideri organizzarli. Per chiudere ti faccio i miei migliori auguri per la tua nuova avventura e spero che tu riesca nella tua impresa.
    UN abbraccio
    Marco

    RispondiElimina
  4. Caro Leonardo, sono felice per la tua candidatura. Condividiamo a pieno, con la mia famiglia il M5S e con il nostro appoggio, combatterai per far prevalere le tue idee utili per noi. Ma ti rendi conto? la dottoressa De Petris Michela nutrizionista oncologa, licenziata dopo il servizio andato in onda alle iene? sarà vero o falso, questa notizia fa capolino ovunque...cmq orgogliosa di te. Forza un abbraccio Mariangela.

    RispondiElimina
  5. LeonardoRubini8 aprile 2014 12:44

    Grazie Mariangela per il sostegno, ma la De Petris è indifendibile!

    € 183 per partecipare, insieme a decine di persone, a un convegno dove vi diranno che la carne provoca i tumori? Io sono senza parole per il costo e per come le persone sfruttano il bisogno degli altri.
    Ah, inoltre PARE che la visita con lei costi € 250 e che faccia parte dell'organizzazione il figlio del signore protagonista del famoso servizio de Le Iene. Ripeto, PARE.

    http://www.be4eat.com/wp/collaborazioni/relatori/de-petris-michela/richiesta_prenotazione/

    Inoltre, la De Petris non è mai stata licenziata dal San Raffaele, essendo una libera professionista. A mio modesto parere, sta solo sfruttando questo circo mediatico per avere visibilità. Spero solo che ne farà buon uso.....

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/24/intervieni-a-le-iene-lospedale-ti-licenzia/924012/

    RispondiElimina

Verranno esclusi tutti i commenti off-topic, volgari e privi del rispetto necessario per un sereno confronto sul tema discusso. Chiedo un po' di pazienza per la loro pubblicazione, dato che li modero personalmente e non sono sempre davanti al pc.