lunedì 2 marzo 2015

Nuovi medici per il protocollo Coimbra

Ci siamo, tra un paio di mesi è previsto un nuovo affiancamento per medici italiani in Brasile. I particolari sono da definire, ma il grosso è stabilito.

Vi sarei grato se faceste girare questo post, affinché ci sia trasparenza e qualità nella selezione dei medici che andranno a San Paolo.

Caratteristiche richieste:

● abilitazione alla professione medica;
● conoscenza della lingua inglese; 
● disponibilità massima nell'applicare il protocollo al ritorno dal Brasile, dando priorità sulla precedente attività medica;
● visione del paziente come essere umano unico e complesso.

Vista la presenza di due medici sul territorio già formati, i quali ricevono a Torino, Firenze, Grosseto e Chieti, si darà inevitabilmente priorità ai medici che coprono altri territori, con un occhio di riguardo al sud e alle isole maggiori.
Voglio che i pazienti siano favoriti nel migliore dei modi e che anche i dottori possano lavorare senza accavallarsi.

I medici interessati sono pregati di inviare i loro curricula a coimbraprotocol@leonardorubini.org specificando il grado di conoscenza della lingua inglese e il territorio nel quale operano.

>>>>> MASSIMA CONDIVISIONE <<<<<

Nessun commento:

Posta un commento

Verranno esclusi tutti i commenti off-topic, volgari e privi del rispetto necessario per un sereno confronto sul tema discusso. Chiedo un po' di pazienza per la loro pubblicazione, dato che li modero personalmente e non sono sempre davanti al pc.