mercoledì 25 febbraio 2015

Loren Cordain in Italia!

 Nutrire la salute e la performance
per un benessere etico

CONVEGNO INTERNAZIONALE ORGANIZZATO DA
POESIS E GERONA 2005
Villafranca di Verona (Museo Nicolis)
18 Aprile 2015

Da sinistra in alto: L. Cordain, A.Romano, museo Nicolis, F. Ongaro,
G. Scapagnini, M. Tammaro, L.M. Biasucci

Credo che un'occasione così ghiotta capiti raramente. Non voglio esagerare, ma ritengo questo l'evento più importante del 2015 sulla nutrizione, in Italia!
Di seguito, una descrizione dei relatori e i contatti per partecipare.
P.S.: da non sottovalutare la location, il museo Nicolis dell'auto, della tecnica e della meccanica. Un qualcosa di unico nel mondo!



LOREN CORDAIN

Loren Cordain è una delle massime autorità mondiali in tema di medicina evoluzionistica, ed è il maggior esperto di dieta Paleolitca. Professore dal 1982 presso l’ Health and Exercise Science Department della Colorado State University, Direttore del Laboratorio di Performance Umane, ha scritto oltre 100 articoli pubblicati sulle più importanti riviste scientifiche internazionali. Tiene conferenze in tutto il mondo, rilascia interviste, scrive articoli divulgativi anche su giornali non di area medica, ed è apparso sulla prima pagina del New York Times e del Wall Street Journal. Studia la dieta paleolitica sin dal 1987, e nel 2001 ha pubblicato il suo primo libro “The Paleo Diet”, cui sono seguiti, oltre all’aggiornamento dello stesso, vari altri best seller venduti in centinaia di migliaia di copie in tutto il mondo.


ARONNE ROMANO

Medico nutrizionista, primo ad introdurre in Italia nel 1997 la Dieta Zona, ha conseguito il diploma di “Zone Certified Instructor” a S. Diego U.S.A. nel 2000, e quello di “Zone Research Certified Physician” a Boston U.S.A. nel 2001. Da allora è correlatore del Dr. Barry  Sears, ricercatore biochimico statunitense ideatore della Zona, nei corsi di certificazione per medici in Italia ed all’estero. Praticante di atletica a livello agonistico, grazie anche alle sue competenze alimentari, è riuscito a prolungare con successo la propria carriera nelle categorie Master, vincendo 4 medaglie d’oro ai World Medical and Health Games, oltre che 9 titoli italiani Master e numerosi piazzamenti a livello mondiale ed europeo. Si è quindi occupato di alimentazione per gli sportivi e dal 1998 è consulente di componenti della Nazionale Italiana di Atletica Leggera. Da allora ha effettuato consulenze per atleti di livello internazionale in diversi altri sport, fra i quali Triathlon, Ginnastica, Canoa, Hockey, Sci, ecc. Nel mondo del Calcio ha effettuato consulenze presso numerose squadre quali: Milan, Inter, Sampdoria, Parma, Atalanta, Empoli ed all’estero il Manchester City. Ha avuto l’opportunità di collaborare anche con grandi campioni: ad esempio, fra i calciatori che lo hanno autorizzato a divulgare l’informazione, ha seguito personalmente Marco Materazzi, German Denis, Wesley Sneijder e Carlos Tevez. Nel Rugby ha effettuato consulenze anche per la squadra del Calvisano, fino alla conquista del primo scudetto. In contemporanea ha seguito con particolare attenzione tutti coloro i quali, oltre al desiderio di migliorare il proprio stato di salute, mirano ad un benessere e ad una performance psicofisica superiore: fra questi oltre ad atleti e manager, anche personaggi del mondo dello spettacolo di fama internazionale. E’ membro di numerose associazioni scientifiche internazionali fra le quali “Zone Research Institute”, “American College of Nutrition”, “European Federation for the Science and Technology of Lipids”, oltre che membro onorario della S.I.A.S. (Società Italiana di Alimentazione e Sport) e della “Inflammation Research Foundation”. Nel 2005 ha fondato “Gerona 2005”: Associazione etica di prevenzione, terapia nutrizionale e benessere. Ha tenuto numerosi seminari sulla nutrizione presso scuole di ogni ordine e grado, comprese diverse facoltà universitarie. E’ stato ospite in varie reti televisive anche nazionali, come Rai e Sky, in programmi di divulgazione medico scientifica, fra i quali “Tg2 salute”. Dopo aver collaborato alla stesura della versione in italiano di alcuni libri sulla Zona, nel 2003 ha scritto con il fratello Memo il libro “Vivere in Zona”. Dal 2003 studia le correlazioni fra regime alimentare paleolitico e Zona e nel 2012 ha conseguito una seconda laurea in Geografia, con indirizzo antropologico e tesi sull’evoluzione dell’alimentazione, che ha portato alla formulazione di un regime nutrizionale registrato come PaleoZona®. Nel 2013 ha redatto un secondo libro intitolato “la PaleoZona” che, come il precedente, è già considerato un best seller.


FILIPPO ONGARO

Medico  chirurgo ha frequentato la Scuola di Specializzazione in medicina dello sport diretta dl Prof. Conconi, biochimico dell’attività motoria, ed ha collaborato strettamente con il Prof. Bosco, uno dei più eminenti fisiologi dell’esercizio.  Ha lavorato come medico degli astronauti presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ed ha approfondito i temi legati alla preparazione fisica, alla riabilitazione ed alla nutrizione degli equipaggi. In questa funzione collabora anche con gli esperti della NASA e del Gagarin Cosmonaut Training Center russo. Da queste esperienze ha maturato un approccio più evoluto alla medicina, con particolare riferimento al settore della prevenzione. Dopo ulteriori percorsi formativi negli USA, è diventato un pioniere europeo della medicina antiaging. E’ stato infatti  il primo medico italiano a conseguire la certificazione in medicina antiaging da parte dell’ American Academy of Anti-Aging Medicine. L’esperienza maturata in questi settori lo ha portato a cofondare l’Istituto di Medicina Rigenerativa ed Antiaging (ISMERIAN) con sede a Treviso,  di cui è Direttore Scientifico; questo istituito è diventato il punto di riferimento italiano ed europeo per pazienti e medici che cercano un approccio nuovo ed altamente scientifico alla prevenzione delle malattie croniche. E’ docente al Master in Space Physiology & Health presso il King’s College di Londra e membro del Human Health Performance Center della NASA. E’ inoltre membro di numerose associazioni scientifiche fra le quali  l’American Academy of Anti-Aging Medicine e l’European Society of Preventive , Regerenative and Anti-Aging Medicine, oltre che Vicepresidente dell’Accademia Funzionale del Fitness Wellness Antiaging e dell’Associazione Italiana Medici Antiaging. Oltre a dedicarsi all’attività clinica, è iscritto all’ordine dei giornalisti del Veneto, collabora regolarmente con varie testate giornalistiche, con emittenti radiofoniche e televisive nazionali ed è autore di numerosi libri divulgativi, divenuti best seller in Italia. Fra gli astronauti collabora anche con Samantha Cristoforetti, e tiene la rubrica “Nutrizione e Salute” sul sito ufficiale “Avamposto 42”. 


GIOVANNI SCAPAGNINI

Medico specializzato in neurobiologia.  Professore di biochimica clinica presso l’università del Molise.  E’ stato ricercatore in Italia presso il Dipartimento di Farmacologia Sperimentale dell’Università di Catania e  l’Istituto di Scienze Neurologiche del CNR , in gran Bretagna presso il Northwick Park Institute for Medical Rresearch , negli USA presso  il Rockefeller Neurosciences Institute,  il New York Medical College, e l’Institute of Human Virology University of Maryland. E’ membro dell’ American Society of Neuroscience,  del comitato scientifico dell’ American Accademy of Antiaging Medicine e del direttivo della Società Italiana di Nutraceutica. Si è specializzato nella ricerca sui meccanismi molecolari della resistenza cellulare allo stress, dell’invecchiamento tissutale e dei disordini neurodegenerativi. Relatore in oltre 70 congressi internazionali, autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche, detentore di 6 brevetti ,scrive sulle maggiori riviste internazionali di settore. Abilissimo divulgatore, ha scritto 4 libri e viene sistematicamente invitato dalla Rai in programmi di divulgazione medico scientifica. 


MASSIMO TAMMARO

Ex istruttore e pilota da caccia pluridecorato per missioni NATO, nel 1998 entra nelle Frecce Tricolori. Nel 2004 diviene pilota leader della pattuglia acrobatica e nel 2006 comandante. Nel 2011 lascia l’incarico allo Stato Maggiore per dedicarsi al mondo del Coaching. Ottiene un Master alla Bocconi ed è stato recentemente ammesso all’MBA della New York School of Business. Viene convocato per tenere corsi e conferenze sul miglioramento delle prestazioni dei team in ogni settore; ha lavorato fra gli altri con: Unicredit, Generali, Ansaldo, Enel, Poste it., Electrolux, Mondadori, Luxottica, Oracle, Sky tv, Nestlé, Despar, Technogym, Politecnico di Milano, Ospedale Bambin Gesù, Mercedes, Fiat, Ferrari, etc. . Nel 2012 la Ferrari lo ingaggia  permanentemente e lo incarica di  istituire il “Corporate Accademy Project” aziendale  e, nel 2013, il “Risk Management Project”  per il Team di Formula 1.


LUIGI M. BIASUCCI

Ricercatore e docente presso il Dipartimento di Scienze Cardiovascolari dell’Università Cattolica di Roma e Dirigente Medico all’Unità Coronarica del Policlinico Gemelli, si è formato alla prestigiosa scuola del Prof. Maseri (che annovera fra i suoi pazienti anche la Regina Elisabetta II d’Inghilterra) e del Prof. Crea (il più giovane membro del team che seguì Papa Giovanni Paolo II nel suo ricovero del 2005). Si occupa dello studio avanzato delle cause fondamentali dell’infarto ed ha partecipato a ricerche italiane, fra le più avanzate al mondo, sul rapporto fra infiammazione e patologie cardiocircolatorie e sull’utilizzo a scopo preventivo di  biomarker infiammatori. Fa anche parte di un gruppo di specialisti coordinato dal Prof Crea che risponde ai quesititi dei lettori, sul forum di cardiologia del Corriere della sera.