giovedì 4 febbraio 2016

Aggiornamento importante sul nuovo farmaco per le MICI


Ho scritto al Prof. Monteleone, gastroenterologo e ricercatore presso Tor Vergata, nonché inventore del nuovo farmaco Morgensen di cui vi ho parlato in questo post, per avere notizie sulla fase 3 dello studio che coinvolge questa nuova molecola. Sapete bene che non sono un amante dei farmaci, ma se leggete l'articolo linkato sopra capirete che si tratta di un approccio promettente e povero di effetti collaterali. Il professore ne parla anche in questa intervista a Medicina33.

La fase 3 è l'ultimo step prima di poter mettere in commercio un medicinale. Richiede il coinvolgimento di numerosi pazienti, soprattutto per stabilire i dosaggi più idonei e meno invasivi. Da qui all'uscita sul mercato ci vorranno non meno di 3 anni, ma potrebbe essere una svolta per chi ha il Crohn o la RCU. Sia chiaro, la genesi di queste malattie rimane sconosciuta, per cui si tratta sempre di migliorare il trattamento dei sintomi, senza devastare il sistema immunitario.
Ma vi lascio alla sua risposta:

Gent.mo Leonardo,

la fase 3 dello studio è iniziata per ora in Canada ed è prevista l’apertura di 500 centri in tutto il mondo, inclusi quelli italiani, nei prossimi mesi. Nel nostro centro dovrebbe, tra qualche settimana, iniziare uno studio aggiuntivo da condurre su soli 16 pazienti. La fase sperimentale nella Colite Ulcerosa dovrebbe essere attivata nel giro di qualche mese ma per il momento non è prevista l’apertura di centri in Italia.

Buona giornata 
giovanni

Nessun commento:

Posta un commento

Verranno esclusi tutti i commenti off-topic, volgari e privi del rispetto necessario per un sereno confronto sul tema discusso. Chiedo un po' di pazienza per la loro pubblicazione, dato che li modero personalmente e non sono sempre davanti al pc.